FOLLOW ME
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon

NIKE FOOTBALL LANCIA LE NUOVE PHANTOMVSN

July 17, 2018

1/3

Ecco a voi la nuova nata di casa Nike, presentata infatti oggi la nuova PhantomVSN.

 

La neonata sostituirà le amatissime Magista, inserendo delle nuove caratteristiche:

 

- Quadfit: nuovo sistema brevettato che si compone di un calzino di maglia interno, non visibile, che si adatta a ogni tipo di piede

- Tomaia studiata per migliorareil tocco di palla

- Ghost Lace: nuovo sistema di allacciatura che nasconde i lacci

- Sistema di trazione mutidirezionale per adattarsi a diversi tipi di terreno

Che ora vi racconteremo nel dettaglio.

 

 

 

 

Il Quadfit sfida ogni regola

 

 

 

Tradizionalmente la progettazione di una scarpa parte da uno bozzetto.

Per creare qualcosa di diverso e di migliore, il designer Phil Woodman ha iniziato a concepire questa scarpa al contrario.

Il risultato di questo approccio è un nuovo sistema brevettato che debutterà sul campo con la PhantomVSN e verrà presto adottato anche in altre scarpe da calcio Nike.

 

 

 

“Abbiamo sviluppato un calzino interno Quadfit di maglia che prende forma adattandosi ad ogni tipo di piede, ma mantiene la sua linea e non si tende eccessivamente”, dice Woodman. “Quadfit contiene il piede senza costringerlo” .

Anche se non è visibile dall’esterno, l’impatto è immediato all’interno. “I calciatori sanno che è necessario un periodo di prova per abituarsi ad una scarpa nuova”, spiega Woodman, “ma la PhantomVSN è pronta per essere indossata in campo non appena tolta dalla scatola”.

Il Quadfit garantisce ottime performance perché la parte stretch non è di traverso, come accade solitamente nei materiali in tessuto. Le quattro assi delle fibre si adattano al piede del calciatore e garantiscono il supporto in ogni direzione. È un meccanismo che funziona sia grazie all’orientamento unico della fibra sia alla separazione tra le fibre stesse; gli spazi distribuiscono il carico del piede e diminuiscono l’attrito. Ne risulta una calzata incredibile che si adatta a un vastissimo spettro di strutture di piede.

 

 

L’allacciatura evoluta garantisce una calzata customizzata

 

 

Un'altra caratteristica invisibile presente all’interno della PhantomVSN è il sistema chiamato, non a caso, Ghost Lace, ossia laccio fantasma. “Abbiamo fatto un  innumerevoli di ricerche, parlato con i calciatori e analizzato i dati in laboratorio”, spiega  Woodman “e i risultati erano tutti a favore dell’allacciatura per garantire la calzata personalizzata che ogni calciatore desidera”.

Per migliorare l’allacciatura tradizionale, i punti di contatto del Ghost Lace sono stati ridotti al minimo ed è stata introdotta una struttura a circuito chiuso (one-pull) per garantire una tensione uniforme su tutta la lunghezza del piede. I lacci possono essere nascosti con discrezione in modo da ottenere una superficie di tiro uniforme.

 

 

 

Un tocco avanzato

 

 

Le innovazioni che si nascondono nella PhantomVSN risiedono all’interno di una tomaia Nike Flyknit altamente testurizzata e progettata per garantire un contatto perfetto con la palla.

L’inserimento della struttura a triangolo basata sui dati è in linea con quelli elaborati dal laboratorio di ricerca NSRL (Nike Sport Research Lab) sul controllo della palla. Ciò viene messo ancor più in risalto grazie al grandissimo impatto visivo della scarpa dato dal triangolo  mediano. “Il triangolo copre la scarpa all’incirca in corrispondenza di 3 ossa fondamentali del piede: il calcagno, l’astragalo e la prima testa metatarsale. Ciò permette una connessione intuitiva all’area che la nostra ricerca considera critica per il controllo della palla.” Spiega Woodman.

I test di NSRL confermano che quanto più in basso un giocatore va a colpire la palla nel triangolo, maggiore sarà il controllo per iniziare l’azione di attacco. “Quando pensiamo alle Phantom che stiamo progettando, ci immaginiamo dei guerrieri che hanno affinato l’arte di destreggiarsi in spazi strettissimi, mantenendo sempre la visione dei corridoi di attacco che ad altri potrebbero sfuggire” dice Woodman, facendo notare l’influsso che il calcetto ha sul design.

Visto che il calcetto ha giocato un ruolo così fondamentale nella progettazione della  PhantomVSN, è naturale che la versione per il calcetto di questa scarpa venga costruita prestando attenzione ad ogni dettaglio e utilizzando la miglior tecnologia che Nike ha disposizione, comprese l’ammortizzazione NikeReact e una tomaia  ultra resistente per affrontare meglio i diversi terreni di gioco.

 

 

Trazione a diversi livelli per adattarsi a qualsiasi tipo di terreno

 

 

La versione con i tacchetti presenta un modello di trazione completamente nuovo, aggiornato sui dati FEA, che facilita i tagli multi-direzionali rapidi. I tacchetti sono inseriti in una piastra leggera e reattiva con un sostegno zonale rinforzato per il piede.

Sia la versione per il calcetto che quella con i tacchetti sono progettate per garantire un’ottima performance in qualsiasi condizione atmosferica grazie al rivestimento ACC (All Conditions Control) che rende il prodotto a prova di elementi atmosferici.

La lunga lista di calciatori che giocheranno con le PhantomVSN comprende Philippe Coutinho, Kevin De Bruyne, Mallory Pugh, Fran Kirby e Leon Goretzka, oltre agli italiani Verratti e Bernardeschi.

Le PhantomVSN saranno disponibili  in versione nera dal 18 luglio, in versione grigia e rossa dal 30 luglio e la versione grigia e bordeaux dal 6 agosto.

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload