FOLLOW ME
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon

NIKE CELEBRA I 20 ANNI DELLE AIR GX CON LE HYPERVENOM GX

October 12, 2017

 

C'è un posto magico, dove vengono sfornati tutti i modelli più importanti di Nike, che non tutti sanno.

No, non è in Oregon, sede americana di Nike, ma bensi al Nike Factory di Montebelluna, in provincia di Treviso.

Lo storico centro Nike a Montebelluna fu aperto nel 1996 e la prima scarpa da calcio lì prodotta, la Air GX, debuttò l’anno seguente.  

 

 

Vent’anni dopo, Nike Football continua ad avere un approccio artigianale e gli abili artigiani di Montebelluna continuano a creare scarpe da calcio rivoluzionarie.

Abbinando materiali pregiati alle più raffinate innovazioni, il centro è famoso perché fornisce ai giocatori professionisti firmati Nike scarpe tecnicamente realizzate in base loro specifiche precise.

Anche se all’apparenza potevano sembrare molto tradizionali rispetto agli standard odierni, il colore vivace e l’imbottitura trapuntata e ondulata della Air GX, cominciò ad esprimere sul campo da gioco il lato più all’avanguardia di Nike.

Oggi ricorre il 20° anniversario della Air GX e per celebrare il team di Montebelluna che l’ha creata, Nike lancia una Hypervenom GX limited-edition.

 

 

La tomaia è in pelle Alegria e Nike Flyknit, combiando quindi materiali tradizionali e tecnologia moderna in una scarpa che è più leggera rispetto alla Air GX originale del 30%.

La  Hypervenom GX conserva le linee iconiche della Air GX, senza tuttavia l’imbottitura trapuntata che in origine perforava la pelle della tomaia.

L’allacciatura asimmetrica rimane come nel modello del 1997, ora senza la linguetta oversize, resa inutile dai progressi degli schemi di allacciatura.  

La suola è la Hyper-Reactive delle Hypervenom 3, che abbina un materiale flessibile inserito nell’avampiede, il Pebax®, ad un nylon più robusto per il sostegno.

 

 

Sono molti i dettagli che rendono onore al team di Montebelluna, di cui diversi membri lavorano in Nike fin dal lancio della prima Air GX.

Lo stemma di Montebelluna accompagnato dai colori della bandiera italiana appaiono sulla soletta e sul tallone.

La bandiera italiana appare anche come etichetta intessuta sulla parte laterale della scarpa.

Il logo della pelle Alegria sulla tomaia include il numero 20 per sottolineare l’anniversario.

La scarpa nella versione originale è con la tomaia blu, tramite NIKE iD è possibile personalizzarla con i colori della squadra del cuore.

 

 

Debutterà nel Derby di Milano e sarà indossata da Mauro Icardi e André Silva (tomaia rossa con NIKEiD).

Giorni fa abbiamo notato anche un Gonzalo Higuain allenarsi con queste nuove chicche firmate Nike Football, siamo quindi curiosi di vederle anche ai suoi piedi.

2.500 paia di Hypervenom GX saranno disponibili dal 16 ottobre.

Ulteriori modelli ispirati alla GX si possono personalizzare su NIKEiD

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload