INTERVISTA A MAX BLAU (Nike Football VP)

October 21, 2016

 

 

 

Grazie a Elisa Guarnieri abbiamo potuto fare qualche domanda al Vice Presidente di Nike Football Max Blau sull' evoluzione della trazione e sulla nuova tecnologia 'Anti-Clog'.

 

FI360) Perché Nike Football ha fatto più progressi (per quanto riguarda la trazione)nel corso degli ultimi due anni che nei venti precedenti?

 

MB) Finalmente la scienza ha raggiunto l’ambizione della Nike.

Siamo riusciti a velocizzare il procedimento di creazione dei prototipi, così come quello dell’analisi del prodotto finito e ciò ci ha permesso di provare una moltitudine di tipi di tacchetti, in poco tempo.

Ogni iterazione ci permette di capire come poter rendere il prodotto migliore, ma soprattutto più veloce.

Ad esempio, il fango sotto le scarpe è sempre stata un problema, e la Nike è stata la prima a risolverlo. 

 

 

FI360) L’Anti-Clog (a mio parere una delle migliori invenzioni), sarà fissato su tutte le suole, o la scelta sarà a discrezione del singolo atleta? 

 

MB) Grazie, anche noi pensiamo sia una delle migliori invenzioni.

Per ora è un’opzione che può essere installata su 3 dei 4 modelli principali.

La reazione a questa tecnologia è stata più che positiva e continueremo a cercare espedienti, attraverso i quali aumentarne la disponibilità. 

 

 

FI360) Perché alcuni giocatori, tra cui Zlatan Ibrahimovic e Didier Drogba, anni fa sceglievano la suola in carbonio? E perché adesso essa non è più disponibile per i giocatori? 

 

MB) Per molto tempo la fibra di carbonio è stata il top di gamma, ma dobbiamo ai giocatori un continuo miglioramento, sfidando anche noi stessi per ottenere un prodotto ancora migliore - e ciò è quello che abbiamo fatto creando un telaio a strato singolo per la suola delle Nike Mercurial, che si adatta perfettamente alla forma del piede.

La piastra sagomata fornisce una maggiore aderenza, permettendo al piede di essere inserito perfettamente all’interno della scarpa.

I fisioterapisti con i quali abbiamo lavorato, credono che ciò ridurrà l’irritazione dovuta alla pressione del piede sulla scarpa, così come i movimenti indesiderati dovuti alla poca aderenza, massimizzando in tal modo l’energia durante gli scatti.

La nuova suola delle Mercurial è il 40% più leggera rispetto a quella in fibra di carbonio, oltre ad essere più forte e più reattiva. 

 

FI360) Premettendo che sono un’amante delle sneakers, non avete mai pensato di fare i 4 modelli principali (Nike Mercurial, Nike Magista, Nike Tiempo e Nike Hypervenom) con la suola delle Air Max o delle Air Force? 

 

MB) Anche io sono un’amante delle sneakers e l’influenza di quest’ultime è perfettamente visibile in alcuni modelli, quali le Neymar Jr. X Jordan Hypervenom o le più recenti NikeFootballX Heritage Pack.

 

Ringraziamo Elisa per aver organizzato l'intervista e Max per la disponibilità.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

FOLLOW ME
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon